skip to Main Content

Benvenuti al Museo di preistoria e protostoria della Turingia

Scoprite i tesori archeologici di 400.000 anni di storia della Turingia!

Rep­erti unici e ori­gin­ali, mod­el­lini affas­cin­anti, ricostruzioni a gran­dezza nat­urale e install­azioni mul­ti­me­di­ali vi guid­er­anno in un viaggio attra­verso la storia della Turingia.

La cul­tura mater­iale, la tecno­lo­gia, le tec­niche costrut­tive, l’arte e, non ultimo, l’uomo stesso, sono il cuore dell’espos­iz­ione per­man­ente del museo. Sempre al passo con le ultime novità dal mondo degli scavi e della ricerca, il Museo di pre­is­toria e pro­tost­oria rac­conta l’insediamento nella regione attra­verso la sua storia eco­nom­ica e sociale. La storia è resa com­prens­ibile e tan­gibile con l’ausilio della grafica e dei testi, che guid­er­anno il vis­it­atore dall’alba dell’umanità, attra­verso l’Età della Pietra e le cul­ture suc­cess­ive, fino al Medi­o­evo.

L’espos­iz­ione per­man­ente si snoda attra­verso 26 sale per 1.000 m2 e presenta più di 3.000 man­u­fatti che si rifanno a tutti gli aspetti della vita quo­tidi­ana dei nos­tri antenati. Tra i pezzi del museo ci sono rep­erti arche­olo­gici con­os­ciuti in tutto il mondo, come i man­u­fatti proveni­enti dal sito dell’Homo erectus di Bilzingsleben, che cac­ciava i rino­ceronti di Merck e gli ele­fanti dalle zanne dritte, e i resti dei proto-Neander­tal trovati in un deposito di travertino vicino a Wei­mar-Ehrings­dorf.

Altri temi scientifici e archeologici

×Close search
Cerca